Monitorare l'attività di infestazione

Secondo le normative vigenti

Il monitoraggio contro agenti infestanti si effettua in termini preventivi in quei luoghi che devono essere salvaguardati da possibili infestazioni di topi/ratti ed insetti sia volanti che striscianti. Vengono quindi posizionate delle trappole collanti a cattura che segnalano la presenza della specie infestante così da poter agire in maniera preventiva prima di una possibile massiccia infestazione. La norma UNI 11381:2010 definisce il metodo per progettare e realizzare sistemi di monitoraggio degli infestanti negli ambienti delle attività alimentari al fine di predisporre la documentazione per la sua successiva valutazione e conseguentemente poter intraprendere opportune azioni e strategie di lotta agli infestanti in qualsiasi fase della filiera alimentare, importazione compresa, a partire dalla produzione primaria di un alimento, fino alla conservazione, al trasporto, alla vendita o distribuzione al consumatore finale.

monitoraggio infestazioni
monitoraggio e disinfestazioni
Share by: